Sud Sudan, Medici senza frontiere in azione

I bisogni umanitari sono enormi, ma la guerra limita fortemente le possibilità di soccorrere la moltitudine di profughi, malati e feriti. Ecco che cosa ha fatto Msf (Medici senza frontiere) nello scorso mese di gennaio nel Paese africano devastato dal conflitto civile.

Pubblicità
{channelLogo}

La foto di copertina è di Ohanesian; il video è di Medici senza frontiere.

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo