Jannacci: la canzone capolavoro che accarezza i barboni

E' il pezzo più famoso di Enzo Jannacci, del 1964, che denuncia l'indifferenza metropolitana per tutto ciò che può turbare il normale svolgimento quotidiano, in questo caso l'assassinio di "un barbun". C'è tutta la tenerezza per la vita sfortunata e dura dei clochard. Qui è in una versione dal vivo, uno degli ultimi concerti a Milano, la città dove si svolge la storia raccontata nella canzone, «là sul stradun, per andare all'Idroscalo».

Pubblicità
{channelLogo}

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo