Raffaella Carrà al cinema, il ricordo della Mostra di Venezia

"Sono particolarmente felice per questo riconoscimento, perché tutti conoscono la carriera musicale e televisiva di Raffaella, ma pochi sanno del suo talento come attrice. Al cinema, come in televisione, Raffaella riusciva ad arrivare dritta al cuore della gente, perché la gente sapeva che lei parlava sempre con il cuore". Così Sergio Iapino, che a Venezia ha ritirato il Premio Speciale "Sorriso Diverso Venezia Award", Premio collaterale ufficiale della 78esima Mostra internazionale d'arte cinematografica, assegnato alla Carrà per la sua carriera cinematografica.

Pubblicità
{channelLogo}

Alla cerimonia, che si è svolta presso lo Spazio Incontri Venice Production Bridge dell’ Hotel Excelsior a Venezia, erano presenti, oltre a Diego Righini e Paola Tassone - rispettivamente presidente e direttore artistico del Premio - anche il Direttore della Mostra del Cinema Alberto Barbera, il Presidente della Biennale Roberto Cicutto, l'ad di Rai Cinema Paolo Del Brocco, e per Netflix Cai Mason, mentre per il Comune di Venezia è intervenuto il Presidente Municipalità Lido Pellestrina Emilio Guberti. Madrina dell'edizione 2021, l’ attrice, cantante e conduttrice Arianna, da sempre vicina ai temi della solidarietà e dell’ impegno sociale.

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo