Giovanna Camastra: "La mia canzone nata da un dolore"

Primo singolo per la brillante liceale calabrese che aveva partecipato a Sanremo Young

Pubblicità
{channelLogo}

Quando ha partecipato a Sanremo young, arrivando alla semifinale, aveva 15 anni. Ora Giovanna Camastra ne ha 17 e continua a inseguire il sogno di diventare una cantante professionista. In questigiorni è uscito il suo primo singolo, Ho bisogno di te, scritto con il suo maestro di canto Alfredo Bruno, con gli arrangiamenti di Fabrizio Palma. "Prendo lezioni di canto da quando avevo 11 anni e da un anno frequento un'accademia". Entrambi i suoi genitori sono amanti della musica: papà suona l’ organo elettrico e la mamma la chitarra. Sono loro ad averle trasmesso questa passione fin da quando era piccola. Giovanna è una cantautrice che si ispira a modelli e a stili raffinati, dalle sonorità mediterranee come la sua terra (vive a Botricello, un piccolo borgo affacciato sul mare turchese della costa ionica): non a caso suoi artisti preferiti, quelli che le piace ascoltare, sono Pino Daniele e Fabrizio De Andrè. "Quello della musica è un ambiente difficile, è infatti, nel caso non riuscissi ad esaudire la mia passione, ho già pronto un piano B", ci dice. Giovanna frequenta il liceo scientifico a Catanzaro, e oltre all'amore per la musica, coltiva l'obiettivo di diventare medico. Dopo Sanremo Young aveva girato per l'Italia con gli altri ragazzi dello show facendo serate e non vede l'ora di poter ricominciare. Il testo di Ho bisogno di te, ci confida, "è nata da un dolore". E' infatti ispirato a una vicenda d'amore che l'ha fatta molto soffrire. Parafrasando Ovidio, un giorno questo dolore gli è stato utile. 

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo