Taiwan, 221 estratti vivi dal sisma

Una scossa di terremoto molto forte (di magnitudo 6,4 gradi Richter) ha colpito Taiwan in piena notte. Nella città meridionale di Tainan il terremoto ha fatto crollare due palazzine residenziali di 17 piani in cui vivevano 60 famiglie con almeno 200 persone. Dalle macerie, oltre ad almeno 221 persone vive (115 delle quali ferite), sono stati estratti anche i primi morti. Si scava ancora.

Pubblicità
{channelLogo}

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo