Gerusalemme, scontri tra palestinesi e polizia israeliana

Sulla Spianata delle Moschee, vicino alla moschea Al-Aqsa, gruppi di giovani attivisti palestinesi hanno eretto barricate e lanciato sassi e petardi contro i soldati. Questi ultimi hanno attaccato i palestinesi, costringendoli a rinchiudersi dentro la mosche al-Aqsa, terzo luogo sacro dell'islam (foto Reuters).

Pubblicità
{channelLogo}

Gli scontri sono avvenuti in coincidenza delle solenni celebrazioni ebraiche, presso il vicino Muro del Pianto, in cui nel nono giorno del mese ebraico di Av si ricorda la distruzione del Tempio di Gerusalemme. La scorsa notte i fedeli hanno gremito la Spianata e nella giornata di oggi sono continuate le celebrazioni, i palestinesi hanno così eretto delle barricate per tenere libero il passaggio tra la moschea e la Spianata e impedire allo stesso tempo l'ingresso agli ebrei.

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo