Così il cristianesimo si radicò in Giappone

La mostra, "Le Chiese e i Siti Cristiani di Nagasaki", candidati al riconoscimento come patrimonio culturale dell’ umanità, raccontano come si è radicato il cristianesimo in Giappone e come esso abbia favorito per quattrocento anni lo scambio di valori tra Giappone ed Europa. Sarà aperta al pubblico dal 23 al 29 di novembre 2015 al palazzo della cancelleria di Roma.

Pubblicità
{channelLogo}

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo