Carlo Acutis, il millennial sugli altari

Pubblicità
{channelLogo}

Il Papa lo ha ricordato all'Angelus. Chiedendo un applauso per "il ragazzo quindicenne, innamorato dell’ Eucaristia. Egli non si è adagiato in un comodo immobilismo, ma ha colto i bisogni del suo tempo, perché nei più deboli vedeva il volto di Cristo. La sua testimonianza indica ai giovani di oggi che la vera felicità si trova mettendo Dio al primo posto e servendoLo nei fratelli, specialmente gli ultimi". Le foto della sua betaificazione. credit Diocesi di Assisi  

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo