Calais, la protesta dei camionisti contro i migranti della "Giungla"

Nel grande campo profughi nel Nord della Francia le presenze sono arrivate a 10mila. La speranza per tutti è di raggiungere l'Inghilterra salendo clandestinamente sui camion di passaggio lungo la vicina autostrada (foto Reuters).

Pubblicità
{channelLogo}

La Gran Bretagna ha annunciato la costruzione del "grande muro di Calais". Sarà alto quattro metri e correrà lungo i due lati dell'autostrada che porta all'imbarco dei traghetti e dell'eurotunnel sotto la Manica. Il muro avrà la funzione di bloccare i migranti raccolti nel grande campo profughi che cercano di attraversare la Manica assaltando i tir di passaggio. La situazione ha esasperato i cittadini di Calais, le associazioni dei commercianti e i camionisti, che hanno indetto una protesta lungo l'autostrada. Il progetto della barriera di cemento anti-immigrati costerà al Governo di Londra quasi due milioni di sterline.

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo