Amatrice, le immagini del Polo del Gusto dell'architetto Stefano Boeri

Pubblicità
{channelLogo}

È passato poco più di un anno da un evento sismico catastrofico che ha colpito al cuore Amatrice, causando un numero altissimo di vittime. Ma la ricostruzione è già più di una realtà. A partire dal  Polo del Gusto, inaugurato nello scorso luglio,  da allora meta costante dei tanti visitatori e turisti che ogni giorno portano ad Amatrice la loro solidarietà. Il Polo del Gusto è un’ area di 8.000 mq di edifici dedicati al cibo e alla convivialità: una nuova piazza civica che accoglie, oltre alla mensa, 8 ristoranti storici la cui sede era stata spazzata via dal sisma. Un’ idea realizzata grazie alla solidarietà di tanti: il Corriere della Sera e TG La 7 hanno raccolto le donazioni provenienti da tutta Italia, lo studio Stefano Boeri Architetti ha  donato e coordinato il progetto, il Friuli Venezia Giulia ha dato il suo contributo operativo attraverso il Consorzio Innova FVG con gli elementi modulari prefabbricati in legno della filiera del Friuli Venezia Giulia.  Una sfida contro il tempo che ha dimostrato - come ha detto Stefano Boeri - “che anche in emergenza si possono fare cose di qualità e destinate a durare”.

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo