Il caso della settimana
Associazione Don Giuseppe Zilli

Solo con l’ anziana madre, non ha più lavoro ed è caduto in depressione

Pubblicità

DONATO, 60 anni, celibe, vive con l’ anziana madre vedova. Cuoco stagionale, non ha più ricevuto offerte di lavoro dall’ inizio dell’ emergenza sanitaria. Un malessere improvviso ha poi segnato l’ inizio del suo invalidante disturbo di personalità e depressione. L’ uomo, consapevole del suo stato e scrupoloso nel sottoporsi alle terapie psico-farmacologiche, è particolarmente spaventato dalla situazione di precarietà in cui si trova. La madre, a seguito di una caduta con frattura del femore e infarto, fatica a stare in piedi e necessita di cure e assistenza continua. Donato abita in appartamento di proprietà gravato da ipoteca, con la pensione minima della madre, insuÂ’ciente a coprire le tante necessità legate al loro stato di salute.

DONA ADESSO



Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo