Don Antonio risponde
Don Antonio Rizzolo

Si sta esagerando con le parodie sul Papa

Pubblicità

Rev.mo don Rizzolo, sono stufa di sentire e vedere parodie su papa Francesco. Ieri sera mi sono soffermata su Striscia la notizia di Canale 5. Vedendo l’ immagine del Papa alla finestra, ho pensato che fosse vera, ma sono bastati pochi secondi per capire che era il solito imitatore che faceva la parodia. Ho spento la Tv nauseata e irritata. Non si può avere un po’ di rispetto per la figura del Papa e di ciò che rappresenta, anche senza essere cattolici? Lo stesso vale per il presidente della Repubblica. Ormai non viene risparmiato più nessuno. La stessa cosa mi è successa ascoltando la radio mentre guidavo. Su Radio 2 imitavano la voce di papa Francesco mentre diceva scemenze varie... Mi sono vergognata per loro e mi sento umiliata e sottovalutata come persona e come utente. Se pensano che per farmi sorridere ci sia bisogno di queste bassezze...

LETTERA FIRMATA

La soluzione in questi casi è spegnere la Tv o la radio, o cambiare canale. C’ è anche da dire che da sempre i comici prendono di mira i personaggi famosi. Che lo facciano anche con papa Francesco è per certi versi un segno della sua notorietà e importanza. Ben peggiori, a mio parere, sono le malevolenze e le critiche offensive che tanti, anche cattolici, rivolgono al Papa. Più volgari e cattive di qualsiasi battuta parodistica.



Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo