Don Antonio risponde
Don Antonio Rizzolo

Quei sacerdoti a Messa senza mascherina

Pubblicità

Caro padre, da quando è iniziata la pandemia vedo spesso che i sacerdoti celebrano senza mascherina. La usano solo al momento della Comunione. Domenica 22 agosto sono andato con mia moglie a Messa in un convento: dopo un’ omelia coinvolgente, il sacerdote ha distribuito la Comunione senza mascherina. Mi sono innervosito tanto. Che messaggio di testimonianza danno questi sacerdoti? Indossare la mascherina significa anche proteggere l’ altro. Cristo ci ha invitato sempre al rispetto degli altri. Forse alcuni si sentono onnipotenti, sanno fare belle omelie ma poi si comportano da ipocriti.

DOMENICO MACCARIELLO

Caro Domenico, in ogni situazione bisogna cogliere ciò che è buono. Quindi rimane il valore dell’ omelia, che definisci «coinvolgente». Quanto al resto, le regole per la celebrazione, come si legge nel sito della Conferenza episcopale italiana, sono rimaste le stesse previste a partire dal protocollo Cei-Governo del 7 maggio 2020 e cioè «mascherine, distanziamento tra i banchi, Comunione solo nella mano, niente scambio della pace con la stretta di mano, acquasantiere vuote». Non è invece necessario il Green pass.

Inoltre, il Comitato tecnico scientifico ha precisato che «durante lo svolgimento delle funzioni religiose, non sono tenuti all’ obbligo del distanziamento interpersonale i componenti dello stesso nucleo familiare o conviventi/congiunti, parenti con stabile frequentazione; persone, non legate da vincolo di parentela, di affinità o di coniugio, che condividono abitualmente gli stessi luoghi dove svolgono vita sociale in comune».

Riguardo ai celebranti, premesso che va ridotta al minimo indispensabile la presenza di concelebranti e ministri, chi presiede può rimanere senza la mascherina durante la Messa fino al momento della distribuzione della Comunione avendo però cura di tenere coperte le pissidi poste sull’ altare. Per distribuire la Comunione ai fedeli, invece, si devono igienizzare le mani e indossare la mascherina.



Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo