Immagine pezzo principale

Vero come la finzione, una vita di numeri

Un agente del fisco in crisi fa della sua vita un'operazione perfetta


Pubblicità

Harold Crick (Will Ferrell) è un agente del fisco che ha fatto della sua vita un calcolo matematico: ogni azione, ogni momento, è dettato sempre e solo dai numeri. Una mattina comincia a sentire una voce femminile che gli parla, annunciandogli addirittura che sta per morire. Harold decide allora di fare qualunque cosa pur di scoprire a chi appartiene la voce: scopre così che è quella di Karen Eiffell, scrittrice un tempo famosissima ma ormai in dimenticata, alle prese con il finale del libro che dovrebbe di nuovo rilanciarla. La ricerca di Karen spinge Harold a conoscere strani professori (tra cui il professor Hilbert, interpretato da Dustin Hoffman) e a innamorarsi di una pasticcera di nome Ana. Non manca una riflessione sulla scrittura, a cura proprio di Dustin Hoffman che si pone continui interrogativi sul senso della letteratura.

Lunedì 17, 21.00 - Premium cinema

Giudizio critico: buono
Pubblico: famiglia

Immagine articolo
Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo