Immagine pezzo principale

Un valore prezioso, ma non acquistabile

[ABSTRACT] Articolo pubblicato su Famiglia Oggi di maggio-giugno '11


Pubblicità

(questo articolo fa parte del numero di maggio - giugno 2011 di Famiglia Oggi). E' possibile abbonarsi al bimestrale cliccando qui.

Muovendo da una simpatica ed efficace metafora, quella del “gatto morto” a cui non può essere attribuito alcun prezzo, si tenta di costruire un confronto tra il volontariato e l’ economia, soprattutto osservando come può articolarsi il ruolo del volontariato all’ interno di una società che si fonda, solo in apparenza, sul mercato e sulla logica politico-istituzionale dello Stato. La comprensione dell’ economia, non solo nel suo essere “luogo di scambio” di beni e servizi dietro un compenso, ma anche nel suo porsi come “insieme di relazioni umanizzanti”, si rivela la chiave di volta per favorire un possibile raccordo con l’ azione volontaria.

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo