Immagine pezzo principale

Solitudine, compagna di vita dell'uomo

Una conferenza dal titolo "Solitudine dell'amore", organizzata da Vidas con Salvatore Veca e Silvia Vegetti Finzi, toccherà il tema della solitudine come "risorsa" e non come "nemica".


Pubblicità

Nell'ambito del ciclo di conferenze dal titolo "Le Solitudini", organizzato dal Vidas di Milano, giovedì 13 ottobre alle ore 18 avrà luogo l'incontro dal titolo "Solitudini dell'amore". Salvatore Veca, filosofo e ficedirettore dell'Istituto Universitario Superiore di Pavia, e Silvia Vegetti Finzi, psicologa clinica e scrittrice, toccheranno il tema della solitudine come "compagna" di vita: essa, come si legge nella presentazione, «ci "accoglie" nella nascita, ci "accompagna" nei sentimenti tortuosi e affascinanti dell'adolescenza e di tutte le relazioni affettive fino a rincontrarla nelle difficili sfide della vita e in quelle estreme dell'esistenza. La solitudine, ognuno di noi ha un modo proprio di rappresentarla, di viverla e, perché no, d'immaginarla. Un universo esistenziale che tocca tutte le età della vita, condizione inesorabile: la solitudine può essere dolorosa ma anche creatrice e virtuosa».

Appuntamento a Palazzo Giureconsulti, in Via Mercanti 2 a  Milano, con ingresso gratuito e prenotazione obbligatoria allo 02.72.511.203/245 o via mail a  segreteria.eventi@vidas.it.

Immagine articolo
Silvia Vegetti Finzi
Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo