Immagine pezzo principale

Raccontateci chi è Dante Alighieri per voi

Inviateci riflessioni, ricordi e fotografie sul vostro rapporto con il Sommo Poeta, di cui ricorrono 700 anni dalla morte. Saranno pubblicati su uno speciale di Famiglia Cristiana


Pubblicità

Un verso mandato a memoria da ragazzi che torna a farci compagnia in tante occasioni della vita. Il professore a cui, mentre lo insegnava, brillavano gli occhi e lo considerava un testo sacro. I libri che abbiamo usato al Liceo con le note per la parafrasi. Una vecchia edizione trovata in casa o ereditata da qualche parente. Il nonno seminalfabeta che lo citava senza sapere chi era. Un’ illustrazione che ci ha sempre colpito…

Dante Alighieri fa parte della vita di ciascuno di noi, semplicemente perché lo abbiamo dovuto studiare da ragazzi o perché, da adulti, ne abbiamo capito l’ infinita grandezza e la profondità con cui racconta il cammino di ogni uomo dalle tenebre alla luce. Sicuramente fa parte della nostra storia nazionale, della nostra lingua, come ci ha ricordato la bella iniziativa “Dantedì” celebrata per la prima volta quest’ anno…

Per questo chiediamo a tutti i nostri lettori di mandarci “il vostro Dante personale”: un testo, in cui rievocare la prima esperienza della vostra lettura o dello studio della Divina Commedia; una riflessione, per dire che cosa ci può e ci deve insegnare ancora oggi; oppure una fotografia, in cui mostrate la vostra edizione, quella in cui l’ avete letto per la prima volta, quella su cui avete studiato, quella che avete trovato in casa… magari con qualche illustrazione significativa.

Testi e immagini che invierete verranno raccolti nello Speciale Dante che Famiglia Cristiana pubblicherà a settembre, in occasione del settecentenario della morte del sommo poeta, avvenuta il 14 settembre del 1321. Un dossier di 100 pagine, che affronterà tutti i temi dell’ universo dantesco – dalla vita ai luoghi, dalla teologia ai rapporti con i papi, dai documenti vaticani alla sua presenza e inesauribile influenza sull’ arte, la letteratura e il cinema -, in cui troveranno posto anche i vostri pensieri e le immagini che vorrete inviarci.

Mandate i vostri testi (massimo 600 battute) e le vostre fotografie al seguento indirizzo di posta elettronica: fulvia.deglinnocenti@stpauls.it oppure al numero di whatsapp 3346727060

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo