Immagine pezzo principale

Quante volte è lecito fare la Comunione?

Oggi, Giovedì Santo, si si fa memoria dell'istituzione dell’ Eucaristia. Una lettrice ci scrive condividendo un dubbio che le sta a cuore: è possibile comunicarsi sia nella Messa del sabato sera sia, eventualmente, in quella della domenica mattina? Ecco la risposta dell'esperto.


Pubblicità

FILOMARA
Un sacerdote in un santuario mi ha detto che se ricevo la Comunione nella Messa festiva del sabato sera non posso rifarla nella Messa domenicale del giorno dopo. Ho qualche dubbio su questo impedimento.

Il dubbio è fondato. La Messa è la cena del Signore; e a una cena non si va solo per fare presenza, ma per condividere il cibo. Infatti, Gesù ha istituito il sacramento eucaristico dicendo: «Prendete e mangiate... Prendete e bevete...». La finalità rituale della Messa è quindi la partecipazione alla mensa eucaristica che ci rende partecipi della vita di Cristo morto e risorto. È per questo che fin dal 1967 è possibile fare la Comunione anche una seconda volta nello stesso giorno, ma solo nel caso in cui si partecipa alla Messa. E ciò per salvaguardare l’ identità e la finalità della Messa. Una concessione che non riguarda il dubbio proposto poiché si tratta di due giorni diversi. Non sono previste oltre due Comunioni nello stesso giorno per non favorire devozionalismi devianti: non è la quantità delle Comunioni che conta, ma la loro qualità.

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo