Immagine pezzo principale

Mele in gabbia


Pubblicità

Tempo di preparazione:
1 ora

Ingredienti per 4 persone:
- 4 mele Granny Smith
- 200 g di zucchero
- un quarto di litro di vino Moscato naturale d’ Asti
- 300 g di pasta sfoglia già pronta
- 1 uovo

Per la salsa al cioccolato
- 200 g di cioccolato fondente
- 1 dl di latte
- 20 g di burro
- 2 dl di panna
- 80 g di zucchero

1. Versare in una pentola tre quarti d’ acqua e il vino, aggiungere lo zucchero, portare a ebollizione e far bollire finché lo zucchero sarà completamente sciolto, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

2. Sbucciare le mele, eliminare il picciolo, lavarle e immergerle nello sciroppo di zucchero; portarlo nuovamente a ebollizione e continuare la cottura per 20 minuti circa. Togliere la pentola dal fuoco e lasciar raffreddare le mele nello sciroppo, quindi scolarle e privarle del torsolo con l’ apposito attrezzo.

3. Stendere la pasta allo spessore di 3 mm e ritagliare 4 dischi del diametro di 25 cm circa; con un coltellino affilato incidere ogni disco formando 6 foglie; tenere da parte i ritagli.  Adagiare una mela al centro di ogni disco di pasta e riunire le foglie sulla parte superiore.

4. Stendere i ritagli tenuti da parte e, con un tagliapasta a forma di stella, ricavare 4 stelle; adagiarle sulla sommità delle foglie di pasta incrociate. Lasciare riposare le mele, in luogo fresco, per almeno 5 minuti.

5. Nel frattempo, battere leggermente l’ uovo con una forchetta e spennellare la pasta  sfoglia; disporre le mele sopra la placca e cuocerle in forno, preriscaldato a 220 gradi per 20 minuti circa.

6. Servire le mele in gabbia tiepide, accompagnandole a piacere con una salsa al cioccolato.

Note e suggerimenti
Quando si incide la pasta con la rotella è bene farlo sopra un canovaccio cosparso di farina.

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo