Immagine pezzo principale

Ma davvero la masturbazione è un peccato così grave?


Pubblicità

LETTERA FIRMATA - Chi se non la Chiesa cattolica si sognerebbe di comminare un ergastolo eterno ad azioni sessuali in coppia o solitarie?

Anche altri chiedono se la masturbazione è un peccato così grave da meritare la pena eterna. Non sembra che altre religioni le diano la stessa importanza. Per alcuni è da condannare quando diventa un vizio che fissa la persona in quel comportamento, ma non quando viene compiuto “ogni tanto” per allentare uno stato di forte tensione. La Chiesa continua ad affermare che la masturbazione è un peccato grave. Sa che il giudizio su una vita viene dato sull’ amore, e appunto per questo la condanna, perché distorce una fondamentale energia umana che deve servire ad amare e a creare vita e invece è dirottata e immiserita nella direzione di un piacere solitario. Non è una piccola golosità o un capriccio, ma la deformazione dell’ energia che Dio ha deposto nell’ uomo di essere come Lui amore che crea vita. Nello stesso tempo la Chiesa sa che esistono tempi e situazioni di vita in cui le circostanze ne attenuano la gravità e anche di questo si deve tener conto quando si giudica questo peccato.

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo