Immagine pezzo principale

Libri contro la fame nel mondo

Una rete di scrittori, editori e giornalisti al fianco di Azione per la fame, ong che aiuta a sfamare i bambini del Sud del Pianeta. All’ iniziativa partecipano, tra gli altri, la conversazione con Papa Francesco di Garrucciu, il secondo libro della serie “Gone” di Grant, i racconti della compianta Astrid Lindgren, i romanzi di Yan Lianke e Igiaba Scego, i saggi di Trilling e delle giornaliste RAI Santolini e Tangherlini.


Pubblicità

Numerose case editrici e autori, italiani e internazionali, hanno aderito al progetto “Libri contro la Fame”, che è più di un premio letterario.

Si tratta infatti di una iniziativa di sensibilizzazione promossa, sottoforma di premio, da Azione contro la Fame con l’ obiettivo di creare un network di scrittori e editori capace di trattare, con l’ uso di nuovi linguaggi, i temi della fame e della malnutrizione, oltre che le loro cause strutturali e le dirette conseguenze di queste gravi piaghe globali.

Nuovi approcci e testimonianze in merito alla trattazione di una ferita ancora aperta in molti Paesi del Sud del mondo situati, in particolare, in Asia, Africa e Sudamerica: va ricordato che 821 milioni di uomini, donne e bambini nel mondo soffrono di fame e di malnutrizione.

La malnutrizione resta, inoltre, la minaccia più grave per la sopravvivenza per milioni di bambini: nel mondo 148,9 milioni ne soffrono in modo cronico e, addirittura, 50,5 milioni nella sua forma acuta. Di questi, 16,4 milioni sono affetti dalla forma peggiore: la malnutrizione acuta grave.

Si tratta di dati allarmanti e drammatici verificati, ogni giorno, dagli operatori Azione contro la Fame, organizzazione umanitaria internazionale impegnata, in queste ore, per dare seguito a un piano di emergenza articolato e integrato che mira a contrastare la diffusione di Covid-19 nel Sud del mondo e a contenerne gli effetti all’ interno di comunità colpite, duramente, da conflitti, povertà e calamità naturali.

Tra i libri che partecipano anche "Fame. Una conversazione con papa Francesco alla luce dei dati della Fao arricchiti da analisi, commenti, testimonianze” (San Paolo Edizioni) di Gianni Garrucciu (giornalista, scrittore e docente). Partendo da una lunga conversazione privata con Papa Francesco, il libro di Gianni Garrucciu, partendo dagli ultimi dati ufficiali della FAO, dà volti e storie a numeri che fanno paura, ma che non possiamo più evitare: 821 milioni di esseri umani oggi patiscono la fame.

Immagine articolo
Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo