Immagine pezzo principale

«La ripresa del nuovo anno sia vissuta da tutti con grande senso di responsabilità»

L'augurio di Francesco per il nuovo anno. La crescita «sana, ben formata e socievole» dei ragazzi, ricorda ancora il pontefice, «è condizione per un futuro sereno e prospero dell'intera società»


Pubblicità

Papa Francesco auspica che la ripresa dell'anno scolastico sia vissuta da tutti «con grande senso di responsabilità, nella prospettiva di un rinnovato patto educativo, che veda protagoniste le famiglie e ponga al centro le persone dei ragazzi e delle ragazze». L'auspicio del Pontefice, alla vigilia dell'apertura dell'anno scolastico, è contenuto in un messaggio, a firma del Segretario di Stato, il cardinale Pietro Parolin, inviato al segretario generale della Conferenza episcopale italiana, monsignor Stefano Russo, e ai partecipanti al 13° Pellegrinaggio nazionale delle famiglie per la famiglia a Pompei e Loreto. La crescita "sana, ben formata e socievole" dei ragazzi, ricorda ancora il pontefice, "è condizione per un futuro sereno e prospero dell'intera società".

Il messaggio assicura, infine, che Papa Francesco è unito ai pellegrini "nell’ invocare l’ intercessione della Vergine Maria, affinché le famiglie cristiane, in Italia, in Europa e nel mondo, continuino a formare quel grande fiume che diffonde la vita, la fede, la speranza e l’ amore nel popolo di Dio e nell’ intera società".

 

 

 

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo