Immagine pezzo principale

La Fiat al centro dei talk show

Si discute della politica di Marchionne all'Infedele e a Porta a porta


Pubblicità

Dopo la pausa delle festività natalizie torna l'attualità con "L'Infedele" e "Porta a porta". In entrambi i casi la puntata è incentrata sul caso Fiat - Marchionne. Secondo i calcoli fatti dalla redazione di Gad Lerner nel 2011 il manager potrebbe incassare più di tutti i dipendenti di Mirafiori. Sergio Marchionne è considerato da molti un rinnovatore, per altri un illiberale. Alla vigilia del referendum sul nuovo contratto si discute a L'Infedele (Lunedì 10, ore 21.10 - La 7) in studio con molti ospiti: Maurizio Landini, Gabriele Albertini, Lucia Annunziata, Massimo Mucchetti, Rocco Palombella, Aris Accornero, Paolo Madron e i lavoratori torinesi chiamati al referendum.

Anche Bruno Vespa parla di Fiat a Porta a porta (Lunedì 10, ore 22.55 - Rai 1). Tra gli ospiti in studio sono previsti il ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, Maurizio Sacconi, il presidente di Confindustria, Emma Marcegaglia, il segretario generale della Uil, Luigi Angeletti e il responsabile nazionale Auto della Fiom, Giorgio Airaudo.

Immagine articolo
Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo