Immagine pezzo principale

La città proibita

Un tuffo nella Cina dell'età imperiale


Pubblicità

Nell'impero cinese della dinastia dei Tang (928 d. C.) lo sfarzo e la ricchezza fanno da sfondo a tutte le vicende personali della casa reale. Il regista Zhang Yimou punta proprio su una scena sontuosa e una ricostruzione sfarzosa per raccontare la lotta tra l'impertore Ping, sua moglie Phoenix e i figli sulla primogenitura. All'interno della Città Proibita si intrecciano le trame della famiglia imperiale con quella di Jiang, il medico di corte. Una storia drammatica, in stile shaekesperiano, dove la denuncia del potere corrotto di ieri riguarda anche l'oggi. Un film epico che ha avuto buoni riscontri dalla critica, anche se qualche passaggio è discutibile.

Mercoledì 17, ore 21.00 - Rai 4
Giudizio critico: buono
Pubblico: ragazzi con adulti

Immagine articolo
Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo