Immagine pezzo principale

Il Diritto di essere bambini

Tre giorni al Teatro Agorà del Triennale Design Museum di Milano, che coinvolgono anche genitori ed educatori


Pubblicità

Quali sono i diritti dei bambini? Il diritto all’ identità, a essere difesi dalla violenza, alla salute e all’ assistenza, all'istruzione, al gioco, alla pace, ad essere felici e tanti altri. Se ne parla oggi, domani e il 20 novembre a Milano al Teatro Agorà del Triennale Design Museum: tre giorni, dalle 10,30 alle 19,30, dedicati alla Convenzione Internazionale sui Diritti dell’ Infanzia che riprende il Diritto di Essere Bambini del 2009, nato per celebrare il ventennale della Convenzione Internazionale sui Diritti dell'Infanzia firmata a New York il 20 novembre 1989.

Genitori, educatori delle scuole, ragazzi e bambini possono condividere momenti di gioco e laboratorio, formazione, cultura e riflessione. Triennale Design Museum, la Facoltà di Scienze della Formazione e il Dipartimento di Scienze Umane per la Formazione “Riccardo Massa” dell’ Università degli Studi di Milano-Bicocca hanno organizzato questa iniziativa che comprende incontri e laboratori. Tutte le attività sono gratuite.

Domani 16 novembre si terrà alle 16 un incontro dal titolo La musica come educazione permanente. Interverranno Emanuele Ferreri dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca e Mario Berenghi, uno degli organizzatori e direttore del Dipartimento di Scienze Umane per la formazione "Riccardo Massa". Alle 18,30 ci sarà la presentazione del libro di Mariangela Giusti “Immigrazione e consumi culturali. Un'interpretazione pedagogica”. Domenica 20 novembre alle ore 16 ci sarà un incontro sul tema Arte visiva: il diritto di imparare a vedere di Marco Dallari dell'Università di Trento, esperto di educazione all'arte e attraverso l'arte, con Salvatore Guida della Coop. Stripes. Tutte le informazioni e il programma completo su kids.triennaledesignmuseum.it. Per prenotare i laboratori: 02 9316667.

Immagine articolo
Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo