Immagine pezzo principale

Il delitto arriva con la neve

Il nuovo episodio della serie Crimini scritto da Giancarlo De Cataldo


Pubblicità

Fabrizio  (Alessandro Roja), fattorino di un albergo di Courmayeur, scopre in una stanza il cadavere di un sudamericano. Nella stanza c'è anche una borsa che contiene venti chili di cocaina purissima. Fabrizio se ne impossessa e da quel momento la sua vita si trasforma in un inferno. È questo lo spunto iniziale di "Neve sporca”, il nuovo episodio della serie Crimini, scritto da Giancarlo De Cataldo. Un giallo con punte di grottesco in cui nulla è come sembra: la cocaina - in gergo “neve” - con il facile sogno di ricchezza che promette, si rivela un collante per quasi tutta la comunità. Per qualche ragione mentono.

Tutti tranne uno, Patrice (Thierry Toscan), un cinquantenne segnato dalla vita, con un debito penale da poco scontato, come fosse offre a chi lo merita una possibilità di riscatto. Sarà lui a rivelare la verità al maggiore Mancuso (Roberto Citran) della Direzione investivativa antimafia? La regia è di Davide Marengo, autore per il cinema dell'apprezzato Notturno bus.

Venerdì 7, 21.05 - Rai Due
 

Immagine articolo
Lavinia Longhi in una scena del film Tv Neve Sporca
Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo