Immagine pezzo principale

Halloween monumento all'imbecillità. Una ola per De Luca che finalmente ha detto la verità

Siamo cristiani e non druidi. Andare in giro a regalare dolcetti e scherzetti alla vigilia di Ognissanti non ha mai avuto alcun senso. Grazie governatore: finalmente qualcuno con un po' di sale in zucca


Pubblicità

C’ è voluto un dramma sanitario sociale come l’ attuale pandemia perché finalmente si potesse dire, anzi urlare un po’ come in Fantozzi dopo la visione della Corrazzata Potemkin, che Halloween, come ha detto chiaro e tondo il governatore della Campania Vincenzo De Luca,  è «un monumento all'imbecillità», un’ «Immensa idiozia che abbiamo importato… noi metteremo il coprifuoco». 92 minuti di applausi! Con ben altri toni, forse meno incisivi di quelli del governatore della Campania che annuncia così la chiusura quasi totale della sua regione nell’ ultima settimana di ottobre, anche noi non ci siamo mai stancati di ripetere lo stesso concetto.

La festa del 31 ottobre, la vigilia di Ognissanti (in inglese All Hallow’ Eve) prevede gruppi di bambini riuniti a guardare film dell'orrore e poi, tutti insieme, travestiti da mostri in giro per le strade a bussare alle porte del vicinato per chiedere dolciumi e caramelle. Si tratta di una bellissima tradizione tipica dei paesi anglosassoni che affonda le sue origini nei riti celtici alla conclusione dei lavori nei campi.  Peccato che, interpretata da noi italiani, non risulti che un ridicolo e provinciale tentativo di imitare gli stranieri e dimenticare le nostre radici culturali e religiose. Noi siamo cristiani. Non druidi.  

Per i cristiani in questi giorni si festeggiano i Santi e si ricordano i nostri cari che non ci sono più. Potrebbe essere, l’ invettiva di De Luca, l’ occasione per recuperare e far conoscere ai nostri bambini un’ importante festa cristiana che fa riunire le famiglie e le generazioni. E’ lo è ancora più oggi pensando a chi ci ha lasciato e in particolare alle vittime del Covid. Grazie De Luca. Finalmente qualcuno con un po' di sale in zucca.

 

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo