Immagine pezzo principale

Greg la schiappa, anti-eroe imbranato

Il suo autore, Jeff Kinney, in Italia con la madre per presentare libro e film.


Pubblicità

Polo, jeans e zainetto: così si presenta alle numerose interviste fissate con i giornalisti il 40enne scrittore e disegnatore Jeff Kinney giunto nel nostro Paese per presentare l'ultimo libro (Diario di una schiappa - Vita da cani, edizioni Il Castoro) e l'uscita del film tratto dalle sue opere. Protagonista è l'imbranato Greg, un simpatico anti eroe che, sicuro del fatto che un giorno diventerà famoso e gli chiederanno di raccontare la sua vita, si porta avanti raccogliendo su un diario, con disegni e testi, le sue dis-avventure quotidiane. Tra i protagonisti la famiglia, la scuola e i suoi amici.
 
Jeff Kinney è accompagnato dalla mamma che scambia con noi qualche parola e che ci fa capire l'ambiente dove è cresciuto questo autore per ragazzi così ironico e capace di farsi leggere e amare da milioni di adolescenti. La signora ha, infatti, lavorato per la realizzazione di progetti a favore dei servizi per l'infanzia e per la famiglia promuovendo il sostegno di chi fa fatica a conciliare famiglia e lavoro ed è un'ex insegnante di letteratura. E' felice di trovarsi con noi in una libreria.

Suo figlio, nonstante le 50 milioni di copie vendute con la serie completa del Diario di una schiappa (Il castoro), ha i modi semplici, timidi e cortesi. Gli domandiamo se Greg la schiappa (wimpy in inglese che corrisponde al nostro imbranato) assomiglia a lui da adolescente: «Molti episodi che racconto sono ingigantimenti di fatti che realmente mi sono accaduti in quell'età quando, forse come  molti adolescenti, mi sentivo un po' imbranato». Non lo vedeva così sua madre che ricorda: «un ragazzino in gamba e a suo agio in tutte le situazioni...» cuore di mamma... Ma si sa è difficile capire cosa hanno in testa i ragazzi di quell'età.

A luglio uscirà il film e in attesa per gli appassionati ecco trailer in inglese e nelle libreri il volume Diario di una schiappa. Il film una divertente cronaca della lavorazione della versione cinematografica che potremo vedere sugli schermi italiani dal prossimo 27 luglio.

Immagine articolo
Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo