Immagine pezzo principale

Da Antonella Clerici a Gino Paoli, chi ci sarà alla Ballata per Genova

A 10 mesi dal crollo del ponte Morandi, lo spettacolo in diretta dalle 21.25 su Rai 1, legato a un'iniziativa di solidarietà a cui si può partecipare con il numero solidale 45585


Pubblicità

A dieci mesi dal crollo del ponte Morandi, una  serata di spettacolo e solidarietà, organizzata a Genova in onda venerdì 14 giugno in diretta su Rai 1 dalle 21.25 e in contemporanea su Rai Radio1. Un evento per celebrare il fascino della città della lanterna, insieme alla straordinaria capacità di reazione dimostrata in occasione della tragedia. Una conduzione speciale «a più voci», vedrà alternarsi sul palco alcuni tra i volti più noti e apprezzati della tv italiana: Amadeus e Antonella Clerici con Luca e Paolo e Lorella Cuccarini.

 Il cast è ricco di star della musica italiana: la classe e la raffinatezza di Gino Paoli con Danilo Rea; Cristiano De Andrè; il pop di Gigi D'alessio, di Raf e Umberto Tozzi e per i più giovani Arisa, The Kolors, Elodie, Irama. 
Per questa speciale occasione si è formato per naturale alchimia un inedito trio di autori e cantautori, fondatori di grandi band che hanno fatto la storia della musica italiana: Piero Cassano (Matia Bazar), Vittorio De Scalzi (New Trolls) e Franco Gatti (Ricchi e Poveri). Laura Pausini e Biagio Antonacci saranno presenti in collegamento da Roma. Gli artisti saranno accompagnati in versione live da un'orchestra di 20 elementi diretta dal Maestro Diego Basso.

Anna Mazzamauro, la mitica signora Silvani, attrice legata indissolubilmente alla figura di un grandissimo genovese come Paolo Villaggio, si unirà ad altri colleghi del mondo della tv e dello spettacolo nell'omaggio al capoluogo ligure. Saranno presenti anche due grandi rappresentanti del mondo del pallone: l'allenatore della Nazionale Roberto Mancini e il bomber Roberto Pruzzo. L'appuntamento è sul mare della Foce, a piazzale Kennedy. Una location con 12 mila posti gratuiti a disposizione dei cittadini e dei turisti dove sarà allestito per l'occasione un palco imponente (50 metri di lunghezza, 25 mt di profondità, 17 metri di altezza)  

Nel corso della serata verrà attivata inoltre una raccolta fondi solidale - denominata «Anch'io per Genova» - destinata a finanziare un innovativo progetto architettonico di riqualificazione urbana della zona colpita dal crollo di Ponte Morandi, per regalare alla città anche il «Parco del Mare. Per aderire all'iniziativa, sostenuta da Responsabilità Sociale Rai, basta un sms o una chiamata da rete fissa al numero solidale 45585. Il valore della donazione sarà di 2 euro per ogni SMS e di 5 euro per ogni chiamata fatta da rete fissa.


La Fondazione Msc ha già raccolto 400 mila euro che saranno destinati alla realizzazione del Parco del mare, un intervento di riqualificazione della zona sottostante il viadotto Morandi progettato da Renzo Piano. Nel corso di «Ballata per Genova» proseguirà la raccolta fondi denominata «Anch'io per Genova». «Lo spirito di questo grande appuntamento - dice il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti - è lo stesso che ci ha guidato in questi mesi: Genova è stata colpita, ma ha reagito subito, si è rialzata. Genova è raggiungibile, pronta ad accogliere i turisti con le sue bellezze siamo felici che questa serata ci dia l'opportunità 
per ribadirlo». «Questa è una grande vetrina per Genova - sottolinea il sindaco Marco Bucci - e grazie al contributo di tutti potremo contare su ulteriori fondi che ci permetteranno di realizzare al meglio e nella maniera più completa il lavoro di riqualificazione dell'area sottostante il nuovo viadotto sul Polcevera che farà cambiare volto a una parte della città»

Loading

Adv Istituto Luce
Pubblicità
Iniziative San Paolo