Immagine pezzo principale

Musica, Elisa e Bersani volano

"Nuvola numero nove" di Samuele Bersani, ispirato al maestro Lucio Dalla, è il Cd più bello dell'anno. Subito dopo, Elisa...


Pubblicità

Sull'onda emotiva della perdita del suo maestro Lucio Dalla,  Samuele Bersani ha realizzato il miglior disco della sua carriera. "Nuvola numero nove" è, a nostro giudizio, il più bel disco italiano del 2013. In un  perfetto e per lui inedito equilibrio fra accessibilità dei testi e piacevolezza delle musiche, il cantautore racconta come meglio non si potrebbe l'Italia di oggi, alternando poetiche ballate d'amore ("En e Xanax") a sferzanti quadretti sulle nostre piccole e grandi miserie ("Chiamami Napoleone").

Dietro di lui, ci piace sottolineare il buon ritorno di Elisa con "L'anima vola". Anche lei influenzata da un evento personale,  la nascita della suo secondo figlio, per la prima volta ha dato alle stampe un disco cantato interamente in italiano, in cui spiccano, oltre al singolo, "A modo tuo", appassionata lettera di un genitore a suo figlio, in cui si rinnova la collaborazione con Ligabue.

E tra gli stranieri? Ne indichiamo due, di generazioni completamente diversi, ma accomunati dalla grande vitalità: David Bowie che con il suo "The Next Day" ha stupito quanti lo davano per finito e il 24enne inglese Tom Odell con il suo disco di debutto "Long way down".

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo