Immagine pezzo principale

Che cosa fare se la moglie rifiuta i rapporti intimi?


Pubblicità

LETTERA FIRMATA - Come comportarsi quando la moglie tira i remi in barca e dopo una certa età rifiuta i rapporti intimi al coniuge che ne sente il bisogno?

Il problema è estremamente delicato. La richiesta del gesto di intimità tra sposi deve essere considerata normale per favorire la comunione di vita. Lo ha ribadito ancora ultimamente papa Francesco nell’ Amoris laetitia. Non è l’ unico gesto, ma è certamente importante, e i coniugi devono esserne consapevoli, anche se nel ricorrervi è necessario tener presente lo stato fisico e psicologico e le modalità richieste sia nell’ uomo sia nella donna, che sono diverse. È vero che ci sono infiniti altri gesti di affettuosità, attenzione, disponibilità, cura che servono a dimostrare l’ amore che lega due sposi, per cui se si chiede solo il gesto dell’ intimità trascurando gli altri diventa difficile pensare che possa esprimere amore e generare amore. Si può invece immaginare che sia una forma di piacevolezza egoistica a cui non si vuole rispondere. Ma escluderlo a priori come gesto che dopo una certa età non appartiene più alla vita dei coniugi è sbagliato.

Catechismo della Chiesa cattolica. Edizione speciale con nuovi commenti

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo