Immagine pezzo principale

Arance “sanguinelle” al Grand Marnier


Pubblicità

Tempo di preparazione:
20 minuti oltre il tempo di riposo

Ingredienti per 4 persone:
- 4 arance “sanguinelle”
- 100 g di zucchero
- 2 cucchiai di liquore Grand Marnier o altro liquore all’ arancia
- 200 g di gelato alla vaniglia già pronto

1. Lavare accuratamente le arance. Con un coltello affilato, sbucciarle a vivo, eliminando  anche la pellicina bianca, tagliarle a fette tonde, in senso orizzontale e disporle sopra un piatto di portata.

2. Dalla buccia di un’ arancia, solo la parte arancione, tagliare tante striscioline sottili e farle
scottare per due volte in acqua in ebollizione; scolarle e tenerle da parte.

3. Mettere in un tegamino a bordi alti 3 cucchiai d’ acqua, aggiungere lo zucchero e farlo  cuocere fino a ottenere un caramello biondo; toglierlo dal fuoco e aggiungervi 1 dl   d’ acqua; il contatto con il caramello provocherà un’ ebollizione molto sostenuta. Quando cesserà l’ ebollizione, porre di nuovo il tegamino sul fuoco e mescolare con un cucchiaio di legno, finché il caramello sarà completamente sciolto; aggiungervi le scorzette d’ arancia e farle cuocere per 2 minuti.

4. Toglierle dal fuoco e far raffreddare il composto; aggiungervi il liquore e versarlo sopra le fette d’ arancia. Farle marinare almeno un’ ora, conservandole in luogo fresco, anche in frigorifero.

5. Servire le arance al Grand Marnier, accompagnandole con il gelato alla vaniglia.

Note e suggerimenti
È bene ricordare che un decilitro di liquido corrisponde a circa 6 cucchiai da tavola colmi.

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo