Immagine pezzo principale

Anche il Papa con la mascherina

Nella sua seconda udienza nel cortile di San Damaso Francesco arriva con la protezione anti-Covid.


Pubblicità

Era l'ultimo protagonista mondiale che ancora non si era visto con la mascherina anti-Covid. Ma lo scatto "rubato" dalla fotoreporter Alessia Giuliani ha colto anche papa Francesco indossare questa misura di protezione. Il successore di Pietro lo ha fatto con la sua consueta, disarmante semplicità. Il Papa ha tenuto oggi la sua seconda udienza generale con la presenza di fedeli dopo i mesi di lockdown con la catechesi che era trasmessa solo in streaming. Ed è arrivato al Cortile San Damaso in auto indossando una semplice mascherina bianca che ha però tolto prima di scendere. Ha anche igienizzato le mani con il gel, grazie all'aiuto del suo assistente. ha insomma fatto tutti quei gesti che da qualche mese hanno finito per caratterizzare quest'epoca. L'epoca che vede un mondo malato in cui pensavamo di rimanere sani, per adoperare le sue parole.
   

 

Nei lunghi saluti ai fedeli alle transenne si è sempre tenuto a distanza anche se ha preso personalmente lettere e doni che gli venivano dati dai fedeli. Ha anche preso uno zucchetto porto da un uomo, lo ha messo sulla testa e lo ha restituito. Ha poi benedetto immagini e oggetti, ma senza stringere le mani. Ha perfino fatto cenno a qualcuno che si avvicinava troppo che non era possibile.
 All'inizio dell'udienza, prima della catechesi, ha poi invitato i fedeli a distanziarsi per evitare i contagi: "Non ammucchiatevi, per ognuno c'è la sua sedia per evitare i contagi". Lo scatto di Francesco con la mascherina - ripreso mentre scende dalla macchina giunto in San Damaso, proveniente da Santa Marta -  risponde così indirettamente a qualche giornale che la scorsa settimana aveva osservato che il Pontefice non adotta misure di protezione pur essendo a contatto con la folla.

Immagine articolo
Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo