Immagine pezzo principale

Giovani e nuove dipendenze, un incontro online per saperne di più

L'evento è organizzato dalla Fondazione Ambrosianeum e si svolge online domani 19 novembre, alle 17,30, sulla pagina Facebook e il canale Youtube dell'istituzione culturale milanese.


Pubblicità

(Foto Ansa)

Mettere a fuoco le nuove sfide della medicina nelle società, in particolare urbana, dalle emergenze dell'area metropolitana milanese, alla perdita di autoniomia nell’ età senile, dal fenomeno del cyberbullismo all’ impatto del morbo di Alzheimer. Sono alcuni dei temi affrontati e discussi nel ciclo di incontri organizzato nel corso del 2020 dalla Fondazione culturale Ambrosianeum.

Il 19 novembre, alle 17,30, si parla delle problematiche delle nuove generazioni nell’ evento online dedicato a “Giovani e nuove dipendenze. Come interpretare la complessità della realtà”. Intervengono: Marco Gui sul tema “Sovraconsumo e dipendenza digitale”, Matteo Pacini su “Alcol e nuove droghe”, Tiziana Rubino che risponderà al quesito “Perché fa male fumare 'le canne”. Introduce e coordina Corrado Celata. L’ incontro si può seguire sui canali social: pagina Facebook e canale Youtube della Fondazione Ambrosianeum.

Lunedì 23 novembre, sempre online sui canali social della Fondazione alle 17,30, sarà possibile seguire un incontro dedicato al tema della pandemia: “Cosa ci ha insegnato il Coronavirus. Medici e ricercatori a confronto”, con gli interventi di Carlo Federico Perno, ordinario di Microbiologia e Microbiologia Clinica all’ Università degli Studi Tor Vergata di Roma, Andrea Gori, ordinario di Malattie Infettive dell’ Università degli Studi di Milano, Direttore UC Malattie Infettive IRCCS Ospedale Policlinico di Milano, Giuliano Rizzardini, direttore del Dipartimento Malattie Infettive ASST Fatebenefratelli Sacco di Milano. Introduce e coordina Paolo Carelli del CeRTA (Centro di Ricerca sulla Televisione e gli Audiovisivi Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano: “I media durante l'emergenza COVID-19”).

L’ Ambrosianeum è nato nel 1948 da un’ idea dell'allora cardinale di Milano Schuster e dall'impegno di due esponenti della società civile, Enrico Falck e Giuseppe Lazzati, come spazio di cultura cristiano e strumento di dialogo e confronto nel panorama culturale milanese e non solo. Per informazioni: www.ambrosianeum.org

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo