Immagine pezzo principale

Al via le iscrizioni al Lifebility Award dedicato alle soluzioni anti-pandemia

Quest’ anno il tema è: KO Covid-19. L’ XI edizione del bando, che scade il 19 aprile, chiede idee innovative e start up per sconfiggere la crisi sanitaria e le sue pesantissime conseguenze economiche


Pubblicità

“KO Covid-19”: così è stata intitolata l’ edizione 2021 del Lifebility Award, il concorso indetto ogni anno dai Lions per promuovere l’ etica sociale. Per il 2021 il tema è dedicato al problema del virus che ha colpito il mondo intero. Il riconoscimento andrà a premiare coloro che porteranno soluzioni sociali così come economiche e tecnologiche per sconfiggere definitivamente la pandemia.

Questa è l’ XI edizione. Il concorso è nato, infatti, nel 2009 dall’ iniziativa dell’ ente benefico nazionale Lions. Da più di dieci anni, quindi, il suo obiettivo è di premiare e sostenere progetti o idee innovative e sostenibili, orientati al miglioramento, alla semplificazione e alla fruibilità dei servizi pubblici e privati della comunità. «Il Lifebility Award è nato all’ indomani della crisi economica del 2008», spiega il Presidente Enzo Taranto. «Ci proponevamo di aiutare i giovani a entrare nel mondo del lavoro, e di farlo però con una coscienza etica la cui mancanza è stata senz’ altro una delle ragioni principali della crisi economica del 2008».

«Al Premio hanno partecipato finora 1.350 ragazzi», aggiunge Taranto, «e in questi anni raccolto circa 900 progetti. Soprattutto, abbiamo consentito ad almeno una cinquantina di giovani di entrare nel mondo del lavoro».

Considerato il particolare momento storico, l’ edizione 2021 di Lifebility Award si pone l’ obiettivo di dare una risposta concreta all’ impatto che la pandemia ha avuto sul nostro Paese. Cercando idee innovative e progetti già in essere volti ad affrontare gli effetti del Covid-19 sulla salute e sull’ economia. I due ambiti significativamente più coinvolti dall’ emergenza.

«Quest’ anno», sottolinea ancora il Presidente, «abbiamo deciso, a differenza delle edizioni precedenti, di non porre limiti di età per partecipare. Questo perché riteniamo che, in situazione di pandemia, ci sia bisogno di prendere in considerazione e sostenere subito qualunque progetto che aiuti a superare l’ emergenza, sia sul piano della salute o che di quello dell’ economia, specie del turismo, particolarmente colpito, a prescindere dall’ età di chi lo propone. I sei progetti selezionati, tre per ciascuna categoria “Innovativi” e “Avanzati”, saranno poi seguiti con un’ azione di tutoraggio e di sostegno, anche in relazione ai servizi che l’ Unione Europea mette a disposizione per le start up».

Le categorie del premio 2021

I progetti, a tema salute o economia, dovranno rientrare in una delle seguenti categorie:

  • Innovativi, se orientati a risolvere un problema con elementi di innovazione e originalità ma ancora in fase di ideazione;
  • Avanzati, se già sostenuti da un Business Plan strutturato e sostenibile e già pronti per offrire un prodotto o un servizio al mercato.

In entrambi i casi, il focus deve sempre essere rivolto ad iniziative che abbiano a che fare con la lotta al coronavirus.

Come partecipare e i premi in palio

Il concorso è aperto a tutti e la partecipazione è a titolo totalmente gratuito.

I progetti potranno essere presentati all’ indirizzo info@lifebilityaward.com, secondo lo schema predisposto sul sito, entro le ore 16 del 19 aprile 2021. A questo link è possibile scaricare il regolamento completo.

Nelle giornate del 22 e 23 maggio 2021 si svolgerà la premiazione, nell’ ambito del Congresso Nazionale Lions MD 108. I vincitori di ognuna delle due categorie nella sezione Avanzati si aggiudicheranno un premio di 20.000 euro. Tutti i finalisti della sezione Innovativi, invece, avranno la possibilità di prendere parte a una Study Visit presso la Comunità Europea a Bruxelles, mentre il premio per ciascuno dei due vincitori sarà di 5.000 euro.

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo