Samsung, lo spot per un mondo senza barriere

La casa coreana Samsung, con una formidabile azione di Marketing, ha postato un video che fa commuovere il web. Il clip s'intitola “Hearing Hands”, ed è stato prodotto per il mercato turco. Ha raggiunto sinora oltre 7 milioni di visualizzazioni. Racconta di Muharrem, un ragazzo sordomuto...

Pubblicità
{channelLogo}

A distanza di poche settimane dalla sua pubblicazione sulla pagina Facebook aziendale (https://www.facebook.com/SamsungTurkiye?fref=ts) il video ha lo scopo di annunciare un nuovo servizio sociale dedicato ai non udenti: un video call center. Racconta di Muharrem, un ragazzo sordomuto, al quale viene regalata una giornata senza barriere. Ovviamente Muharrem  è all’ oscuro di tutto. L'azione si svolge a Istanbul, sono le 8 del mattino:  il giovane esce di casa con la sorella, complice tutto il team di produzione. Il ragazzo incontra subito un passante che lo saluta utilizzando il linguaggio dei segni, una coincidenza forse per Muharrem, che rimane molto stupito. Poi anche il panettiere, un ragazzo dal fruttivendolo e una ragazza che “casualmente” lo urta per strada, si rivolgono a lui sempre utilizzando il linguaggio dei segni. Muharrem è sempre più incredulo. Infine il taxista, che lo accoglie sempre utilizzando la lingua dei segni, lo conduce davanti a un totem interattivo; sullo schermo compare una ragazza che finalmente fa chiarezza: Samsung l’ ha scelto il giovane come testimonial per lanciare Samsung Duyan Eller, un video call center per aiutare i non udenti.

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo