Sagrada Familia: quella Basilica che sfida la secolarizzazione

Diceva Gaudì che «Una chiesa è l'unica cosa degna di rappresentare il sentire di un popolo, poiché la religione è la cosa più elevata nell'uomo». Come accadeva nel medioevo, la secolare fabbrica della Sagrada Familia, progetto-capolavoro dell'architetto Catalano, non si ferma. Lunedì 2 luglio è stata posizionata a 30 metri di altezza a coronare il Portico della Passione, la colossale Croce Gloriosa, un'opera in granito di 8 tonnellate su disegno dello stesso Gaudì. La chiusura dei lavori è prevista per il 2026

Pubblicità
{channelLogo}

Loading

Pubblicità