Papa Francesco in Mozambico: «Preghiamo per la riconciliazione in Africa, speranza di pace duratura»

Il videomessaggio inviato dal Pontefice al popolo del Mozambico alla vigilia della prima tappa del viaggio pastorale che vedrà Francesco visitare anche Madagascar e Mauritius: «Avrò la gioia di vedere come cresce la semina fatta dal mio predecessore San Giovanni Paolo II...»

Pubblicità
{channelLogo}

Caro popolo del Mozambico! Tra pochi giorni inizierà la mia visita al vostro Paese e, anche se non posso andare oltre la capitale, il mio cuore raggiunge e abbraccia tutti voi, con un posto speciale per coloro che vivono in difficoltà. Vorrei lasciarvi questa certezza: siete tutti nelle mie preghiere. Non vedo l’ ora di incontrarvi. Come ho ricevuto (e vi ringrazio!) l’ invito del Signor Presidente e dei miei fratelli Vescovi a venire da voi, così vi invito tutti ad unirvi alla mia preghiera perché Dio, Padre di tutti, consolidi la riconciliazione, la riconciliazione fraterna in Mozambico e in tutta l’ Africa, unica speranza per una pace solida e duratura. Avrò la gioia di condividere direttamente con voi queste convinzioni e anche di vedere come cresce la semina fatta dal mio predecessore San Giovanni Paolo II. Questo viaggio mi permetterà di incontrare la comunità cattolica e di confermarla nella sua testimonianza del Vangelo, che insegna la dignità di ogni uomo e donna e chiede di aprire il nostro cuore agli altri, specialmente ai poveri e ai bisognosi. Cari fratelli e amici, so che molti di voi stanno lavorando per preparare la mia visita, inclusa l’ offerta delle vostre preghiere, e vi ringrazio di tutto cuore. Invoco su di voi e sul vostro Paese le benedizioni di Dio e la protezione della nostra Madre, la Vergine Maria. A presto!

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo