Fiorello mattatore, l'anziana ballerina, l'incursore: le immagini della prima serata del Festival

Pubblicità
{channelLogo}

Fiorello mattatore nella prima serata del Festival di Sanremo targato Claudio Baglioni. Ascolti record, con 11 milioni di telespettatori e il 50,4% di share. Si comincia con un incursore solitario sul palco che chiede di parlare «con il Procuratore della Repubblica». Poi sermone (lunghetto) di Baglioni sull’ importanza della musica. Cantano tutti e venti i big ma la gara si protrae fino all’ una di notte. È quasi mezzanotte quando in scena arriva Gianni Morandi: emoziona e si emoziona nel duetto con Baglioni in Se non avessi più te, che vale la seconda standing ovation della serata. Nell'orchestra di bianco vestita (»Love Boat«, la ribattezza Fiorello) spicca il maestro Beppe Vessicchio, che sfoggia un papillon rosso fiammante e spopola sui social in versione Playmobil. La sorpresa è lo Stato Sociale: con una performance che ricorda la scimmia di Occidentalìs Karma di Francesco Gabbani, travolge il teatro con la complicità della ballerina ottantatrenne Paddy Jones, salsera acrobatica, sulle note di “Una vita in vacanza”

Loading

Pubblicità