Gli 80 anni di Pippo Baudo: una carriera per immagini

Il popolare conduttore televisivo è nato il 7 giugno 1936. Tanti programmi e personaggi tenuti a battesimo in quasi sessanta anni di televisione.

Pubblicità
{channelLogo}

Icona della televisione, in particolare di mamma Rai, il conduttore Pippo Baudo ha appena compiuto 80 anni, la maggior parte dei quali spesi nel piccolo schermo.  Nato a Militello in  Val di Catania il 7 giugno 1936 con il nome completo all’ anagrafe di Giuseppe Raimondo Vittorio Baudo, frequenta ancora l’ università quando comincia a condurre le prime serate. Dopo la laurea in giurisprudenza parte per Roma per sottoporsi a un provino alla Rai.  “Discreta presenza, adatto a spettacoli minori” è il giudizio espresso dalla commissione.  Nel 1959 debutta in tv, come pianista di un gruppo musicale – l’ Orchestra Moonlight – che partecipa a La conchiglia d’ oro, un programma condotto da Enzo Tortora. Il suo primo Festival di Sanremo lo presenta nel 1968 accanto a Luisa Rivelli.  Ne ha condotti in tutto 13 (l’ ultimo nel 2008), un record assoluto.  Lo vediamo alla guida di popolarissime trasmissioni come Un disco per l’ estate, Canzonissima, di  cui presenta l'edizione 1972 accanto a Loretta Goggi. Nel 1977 è la volta di Secondo voi (il suo primo programma a colori), altro quiz sempre abbinato alla lotteria Italia trasmesso nel pomeriggio domenicale. Nel 1979 arriva Luna park dove debutta una giovanissima Heather Parisi. Dal 1980 al 1985 è il volto di  Domenica in, dal 1984 al 1986  conduce Fantastico, e lancia Lorella Cuccarini. Nell'autunno del 1987 Baudo passa clamorosamente a Fininvest, conduce il varietà Festival ma a fine stagione per una serie di dissapori  rescinde il contratto triennale e paga una penale. Diventa poi direttore artistico di RaiUno e nel 1997 Baudo approda per la prima volta in teatro, dove lavora con Garinei e Giovannini nel musical L'uomo che inventò la televisione.  Due curiosità: è autore della canzone Donna rosa interpretata nel 1969 a Nino Ferrer. L’ 8 marzo 2012, su Italia 1, diventa una iena a fianco di Ilary Blasi e Enrico Brignano, per sostituire Alessandro Gassmann.

Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo