Don Antonio risponde
Don Antonio Rizzolo

Uomini al potere: perché la corruzione può colpire anche i migliori

Pubblicità

Egr. direttore, la mia riflessione ha lo scopo di sollecitarla a insistere sul tema della formazione delle giovani generazioni. Che il sig. Formigoni sia stato recluso non mi meraviglia come, invece, mi stupisce il suo comportamento in quanto uomo benestante, per non dire ricco, amministratore della “res publica” che non abbia saputo dire di no a qualche amico corruttore (naturalmente lo stesso discorso vale per i tanti che hanno adottato lo stesso comportamento). Mi chiedo: non è forse un problema di educazione, intesa come formazione sin dall’ adolescenza dell’ uomo, finalizzata a dare consistenza ai valori veri della vita e non alla corruzione?

CARMINE

La notizia che l’ ex presidente della Lombardia Roberto Formigoni è stato condannato in via definitiva a 5 anni e 10 mesi per corruzione non fa certo gioire, ma può aiutare a riĀflettere, caro Carmine. Non entro in merito alla sentenza e al caso Formigoni in quanto tale, ma mi chiedo da dove derivi il rischio di corruzione in cui può cadere un politico o un amministratore. Tu parli di educazione e formazione, ma evidentemente questo non basta, perché Formigoni proviene dal mondo cattolico, è un credente e conosce bene la dottrina della Chiesa.

Io penso che il potere possa corrompere anche le persone migliori. Lo sapeva bene Gesù che un giorno disse ai suoi discepoli: «Voi sapete che coloro i quali sono considerati i governanti delle nazioni dominano su di esse e i loro capi le opprimono. Tra voi però non è così; ma chi vuole diventare grande tra voi sarà vostro servitore, chi vuole essere il primo tra voi sarà schiavo di tutti. Anche il Figlio dell’ uomo infatti non è venuto per farsi servire, ma per servire e dare la propria vita in riscatto per molti». Chi comanda tende a dominare e opprimere e ad approfittare del suo potere. Per i discepoli di Gesù «non è così», altrimenti non si tratta di veri discepoli. Un cristiano non cerca onore, privilegi, potere, ma è al servizio degli altri, sul modello del Maestro.



Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo