Il caso della settimana
Associazione Don Giuseppe Zilli

Marinella, trentaduenne nubile, è rimasta sola

Pubblicità

MARINELLA, trentaduenne nubile, è rimasta sola dopo essersi presa cura dei genitori, in particolare della madre. Contemporaneamente alla perdita della mamma deceduta nel 2014, a Marinella, già sofferente di celiachia, sono stati riscontrati disturbi gastrointestinali e gravi disfunzioni cardiache. Sottoposta a ripetuti ricoveri ospedalieri per approfondimenti diagnostici, lontana dal Comune di residenza, si è gradatamente chiusa in sé stessa, esasperata e talmente depressa da pensare di compiere un gesto inconsulto. Senza redditi e lavoro fisso, non ha più potuto pagare affitto e bollette perdendo la casa. Attualmente è ospite in parrocchia e l’ aiuto sarebbe indirizzato a trovarle una sistemazione adeguata che la sproni a reagire con nuova fiducia verso la vita.



Loading

Pubblicità