Il caso della settimana
Associazione Don Giuseppe Zilli

La salute della secondogenita ha aggravato i problemi per Sara

Pubblicità

SARA, 42 anni, ha due figli di 10 e 7 anni. Separata dal marito dopo la nascita della secondogenita, è rimasta priva di sostegno da parte dell’ uomo. Sebbene affetta da algodistrofia muscolare, si è sempre battuta fra mille problemi di sopravvivenza per assicurare il necessario ai figli, alternandosi in disparati lavori precari. Ad aggravare le ansie e i problemi c’ è la salute della secondogenita. Affetta da colesteatoma congenito, la bambina ha subìto un delicato intervento chirurgico per la ricostruzione del timpano e necessita di cure adeguate. La donna è sola a mandare avanti la famiglia e le ore come domestica non risolvono i bisogni di sussistenza. Ora la protratta morosità nel pagamento dell’ affitto fa temere lo sfratto di casa.



Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo