Il caso della settimana
Associazione Don Giuseppe Zilli

Guido, sposato, con due figli di 10 e 14 anni

Pubblicità

GUIDO, sposato, con due figli di 10 e 14 anni, ha cominciato ad accusare problemi alla vista all’ età di vent’ anni. Dopo molte visite specialistiche, la diagnosi è stata di “retinite pigmentosa”, malattia ereditaria che conduce alla cecità. Ora, a 42 anni, l’ uomo è praticamente non vedente, ha perso il lavoro che aveva e da invalido prende 290 euro, neanche sufficienti a pagare l’ affitto di casa. La moglie, casalinga, difficilmente riesce a fare qualche lavoro retribuito. Guido in questi anni ha seguito dei corsi per il linguaggio dei ciechi e si è iscritto alle liste delle categorie protette ma, di fronte alla lunga attesa, sta perdendo la speranza di trovare un lavoro adatto ed è sfiduciato, non potendo certo mantenere la famiglia soltanto con il piccolo sostegno caritativo della sua comunità parrocchiale.



Loading

Pubblicità
Iniziative San Paolo