Il caso della settimana
Associazione Don Giuseppe Zilli

Gisella, 48 anni, vedova con tre figlie di 26, 23 e 14 anni

Pubblicità

GISELLA, 48 ANNI, vedova con tre figlie di 26, 23 e 14 anni. Dal 2013 la donna combatte con la Sla, il terribile morbo che atrofizza progressivamente i muscoli. Ormai giace nel suo letto paralizzata, collegata al respiratore artificiale e nutrita con il sondino. A condividere il dramma della mamma è rimasta solo la figlia minore, una ragazzina affettuosa, più matura della sua età, mentre le sorelle, da tempo fuori casa, bastano appena a sé stesse. La pensione d’ invalidità più l’ assegno di accompagnamento che percepisce Gisella, sono appena sufficienti per fronteggiare i costi dei farmaci e delle attrezzature che servono. Le attenzioni caritative si fanno sempre più rare e la situazione, ad oggi, è di fatto insostenibile senza un intervento d’ aiuto straordinario.



Loading

Pubblicità