Il caso della settimana
Associazione Don Giuseppe Zilli

Davide, che già alla nascita aveva presentato un quadro a rischio

Pubblicità

DAVIDE, che già alla nascita aveva presentato un quadro a rischio, si è aggravato nel tempo per una rara sindrome genetica. Il suo aspetto fisico è minuto e al di sotto della norma dei suoi 7 anni. Ora il bambino è in cura presso un centro specializzato lontano da casa, dove la terapia assegnatagli richiede personale qualificato e va messa in atto per più ore al giorno perché possa recuperare l’ uso del linguaggio e la mobilità degli arti. La famiglia coabita con l’ anziana nonna ed è composta dal padre venditore ambulante, la madre casalinga e un fratello diciannovenne. I miglioramenti del bambino sono visibili e consolanti ma i genitori, non riuscendo più a sostenere i costi di viaggi e attrezzature, chiedono aiuto poiché Davide dovrà proseguire le terapie ancora a lungo.



Loading

Pubblicità