Il caso della settimana
Associazione Don Giuseppe Zilli

Carlotta, 12 anni, versa in condizioni di salute terribili

Pubblicità

CARLOTTA, 12 anni, versa in condizioni di salute terribili per una malattia congenita che coinvolge tutti gli apparati del corpo, conosciuta come “monopolisaccaridosi”. I genitori, che hanno anche un altro figlio di 6 anni, hanno fatto ogni cosa possibile per migliorare le condizioni di Carlotta. La bambina ha subìto due trapianti di midollo osseo e un delicato intervento correttivo alla schiena in un centro ospedaliero lontano dalla residenza familiare, presso il quale dovrà rimanere sotto controllo per molto tempo ancora. Il papà, operatore ecologico part-time, e la mamma casalinga vivono con il padre anziano di lei perché impossibilitati a pagarsi un affitto. Oppressi dai debiti, confidano nella solidarietà per far fronte alle gravose spese dei viaggi e della permanenza di Carlotta nel centro di cura.



Loading

Pubblicità