Don Antonio risponde
Don Antonio Rizzolo

Bebe Vio, perché in Tv può dire che "La vita è una figata"

Pubblicità

Mi riferisco all’ articolo “A casa di Bebe... per celebrare la vita”, a p. 117 del n. 41. Vedo che avete fatto vostro l’ “affascinante” linguaggio dei famosi, espressione di concetto e contenuto, a quanto pare un valore aggiunto. Non cito l’ espressione perché è sudicia e la conoscete. È ripugnante strumentalizzare un esempio di autentica e limpida spontaneità come è Bebe Vio, che se ne ha accettato la complicità ne è invece la vera vittima. La ragazza è giovane ma auspico e credo che sappia reagire come sa e trovi la stoccata giusta per infilzare questo vigliacco inganno con tutto quanto il suo assunto. Forza Vio, ce la fai.

UN FAN SPERO AUTENTICO

Noi abbiamo solo presentato il nuovo programma televisivo che vede la campionessa paralimpica Bebe Vio come protagonista. Si tratta di un talk show nel quale Bebe ospita a casa sua personaggi del mondo dello spettacolo, dello sport e della cultura diventati protagonisti di storie emozionanti, che mostrano come è bella la vita. Quello che ti fa problema è il titolo della trasmissione. Potrebbe sembrare un’ espressione oscena, ma in realtà non è così, anche se potrebbe dar fastidio a orecchie sensibili. Si tratta solo di un linguaggio tipico del mondo giovanile, che la stessa Bebe usa spesso per dire che la vita merita sempre di essere vissuta. Lo stesso vocabolario della lingua italiana considera la parola «€gata» solo come un’ espressione gergale per indicare una «cosa eccezionalmente riuscita ». Nient’ altro. Penso che, al di là delle parole, la simpatia di Bebe e la sua carica eccezionale rimangano un esempio perché ciascuno di noi riscopra quanto è bella la vita.



Loading

Pubblicità