Il caso della settimana
Associazione Don Giuseppe Zilli

Ariele, 8 anni e i suoi fratelli di 17, 20 e 25 anni

Pubblicità

ARIELE, 8 ANNI e i suoi fratelli di 17, 20 e 25 anni, hanno ereditato la malattia della madre affetta da malformazione di Arnold-Chiari. Indescrivibili le vicissitudini che si sono susseguite in famiglia nel corso degli anni. Il padre, che li ha abbandonati, non è in grado di fornire sostegni di alcun genere. Solo la madre lavora in una casa di riposo. Adesso è per Ariele che i medici ritengono urgentissimo un trattamento neurochirurgico in una struttura idonea fuori regione. Recarsi presso tale struttura è un costo aggiuntivo per la madre, oberata anche dal mutuo per la casa. A fronte dei numerosi ricoveri sostenuti e da sostenere, si è ormai esaurita ogni risorsa economica e l’ aiuto di parenti, amici e comunità parrocchiale che hanno elargito più volte validi contributi.



Loading

Pubblicità