Un'orchidea salva la vita

Nel prossimo week end l'iniziativa dell'Unicef in tante piazze italiane. Per prevenire le troppe morti infantili nel mondo

Pubblicità


Ogni anno nel mondo 6,9 milioni di bambini sotto i 5 anni d'età muoiono per cause in gran parte prevenibili ed evitabili. Con queste parole, che spronano ad agire, il presidente di Unicef Italia, Giacomo Guerrera ha lanciato la nuova iniziativa di solidarietà dell'associazione, che ha luogo sabato 6 e domenica 7 ottobre in 2.500 piazze italiane. E ha aggiunto: "Con l'Orchidea Unicef vogliamo arrivare a zero". Un traguardo senz'altro ambizioso ma non irrealizzabile, quello di "L’ Orchidea UNICEF: cogli l’ occasione salva la vita ai bambini". Migliaia di volontari offriranno (a fronte di un contributo) una pianta di orchidea phalaenopsis, unica pianta fiorita in questo periodo dell’ anno e che simbolicamente rappresenta la speranza di un futuro pieno di colori per tanti bambini.

Testimonial dell'iniziativa uno storico ambasciatore dell'Unicef Italia, Lino Banfi. I fondi raccolti saranno devoluti a degli interventi salva-vita per bambini in 8 Paesi dell'Africa Centrale e Occidentale:¬†Benin, Repubblica Centraficana, Ciad, Repubblica Democratica del Congo, Ghana, Guinea Bissau, Senegal e Togo. Gli interventi saranno improntati a una "Strategia accelerata per la sopravvivenza e lo sviluppo della prima infanzia". Interventi mirati e concreti, quindi, che incideranno direttamente nella quotidianità di tanti bambini, come per esempio¬†alimenti, vaccinazioni, vitamina A, zanzariere.

Per maggiori informazioni e per sapere qual è la piazza più vicina dove trovare i banchetti Unicef consultare il sito: www.unicef.it/web/orchidea2012


Pubblicità